Project CARS: gli sviluppatori disposti a rimborsare i videogiocatori scontenti

Notizia

Ormai non esce più un gioco triple A che non necessiti di una patch correttiva, ma questo a qualche giocatore può dar fastidio infatti Project CARS pur non essendo un gioco con gravi problemi di gameplay né di altro, Slightly Mad Studio ha consigliato il publisher, Bandai Namco, dove possibile, di rimborsare i soldi spesi per il gioco, a tutti i giocatori insoddisfatti, però ha precisato di essere al lavoro per risolvere qualsiasi problema segnalato.



Accedi o Registrati per inviare un commento