Recensione di Battlefield 1 - Fumo di guerra sulla vecchia Europa

Notizia

Battlefield 1 è il 15° capitolo appartenente alla pluripremiata serie Battlefield.

Andando controcorrente rispetto ai titoli di guerra attualmente in uscita (Call Of Duty: Infinite Warfare e Titanfall 2) questo titolo anziché portarci in un futuro lontano ci riporta indietro nel tempo fino alla Prima Guerra Mondiale.

La Grande Guerra è, come già avevo detto nell'anteprima della beta, un periodo storico che poco sovente si è visto comparire nei videogames.

Fatta eccezione per Verdun, Valiant Hearts: The Great War o il vecchio Ironstorm (per citarne alcuni) si è avuta una certa carenza di titoli su questo ambito che quindi si presenta come un terreno fertile dove DICE ha saputo piantare la sua ultima creazione.

So che potrebbe sembrare quasi un commento dettato dalla prima impressione ma questo gioco ha saputo rendere pienamente onore ad un periodo storico che ci ha coinvolto da vicino. Impossibile non avere un certo sentimento patriottico mentre stai attaccando le truppe Austro-Ungariche assieme agli Arditi al grido di "Avanti Savoia!". Come sempre graficamente sorprendente Battlefield 1 ha saputo anche offrire un’esperienza single player molto appagante e ben narrata nonostante si tratti di un titolo principalmente noto più per la sua parte multiplayer, anch'essa degna di lode.

Battlefield 1

Battlefield 1

Piattaforme: Playstation 4 Xbox One Computer

Sviluppato da: Digital Illusions CE



Accedi o Registrati per inviare un commento

Battlefield 1

Battlefield 1
Piattaforme
Playstation 4 Xbox One Computer
Sviluppato
Pubblicato