Microsoft permette adesso il rimborso per gli acquisti digitali

Notizia

Dopo Steam e GOG, Microsoft ha attivato un servizio di rimborsi per i giochi acquistati in digitale su Xbox One e Windows 10.

La politica di rimborso applicata da Microsoft nei suoi servizi è molto simile a quella per la piattaforma Valve, dove permette i giocatori di chiedere il rimborso solamente se il gioco è stato utilizzato per un tempo inferiore alle due ore ed entro quattordici giorni dalla data d'acquisto.

La politica di rimborso non è applicabile a DLC, Season Pass e add-on.


Xbox One

Xbox One

Piattaforme: Xbox One

Sviluppato da:



Accedi o Registrati per inviare un commento

Xbox One

Xbox One
Piattaforme
Xbox One
Sviluppato
Pubblicato