Call of Duty: WWII Notizia

Scritto da Alessio Giuffrida il 6 novembre 2017 13:32

Sledgehammer obbligata a disattivare le classifiche e a limitare l'hub del Quartier Generale per stabilizzare l'online

Call of Duty: WWII è stato senza dubbio il ritorno alle origini che serviva al brand per poter rinascere e creare un nuovo punto di inizio dopo i suoi capitoli futuristici e non tanto amati dai fan della serie.

Con l'enorme afflusso di utenti, i server di Call of Duty: WWII hanno avuto dei problemi tecnici seri, rallentando il matchmaking delle partite e la connessione del multiplayer.

Sledgehammer per risolvere il problema, ha dovuto limitare l'hub del Quartier Generale a un solo utente e a disattivare le classifiche. Gli sviluppatori hanno affermato che stanno lavorando per migliorare l'infrastruttura così da poter ospitare un numero maggiore di giocatori.



Accedi o Registrati per inviare un commento

Call of Duty: WWII

Call of Duty: WWII
Disponibile dal: 3 novembre 2017
Piattaforme
PS4 XONE PC
Developed
Published

8.8