Uncharted: L'Eredità Perduta Recensione

Scritto da il 4 settembre 2017 11:31

Uncharted: L'Eredità Perduta

Uncharted: L'Eredità Perduta è una espansione che, tuttavia, non ha nulla da invidiare ai giochi più completi. Nonostante non risulti essere particolarmente lungo (10 ore per una speed-run) permette comunque di aumentare notevolmente la longevità grazie alla fase di esplorazione che un titolo open world può garantire. Certo, le mappe non sono immense, ma risultano essere sufficientemente grandi da nascondere sia gli enigmi naturali sparsi per la mappa, sia i vari tesori a cui ormai la serie di Uncharted ci ha abituati. Piccoli tesori, infatti, risultano essere sparsi per tutta la mappa, e trovarli diventa un avvenimento quanto mai difficile e complesso. Spesso non appaiono immediatamente allo sguardo, nascosti negli anfratti più impensabili, denotati soltanto da uno sbrilluccichio luminoso che appare solo se si guarda nella giusta direzione. Insomma, una vera e propria caccia al tesoro che per coloro che mirano sempre e comunque al 100% può essere una vera e propria manna dal cielo.

La trama, complice anche una ambientazione particolarmente brillante e storicamente (e religiosamente) interessante, risulta essere solida e molto valida. Chloe Frazer e Nadine Ross, inoltre, riescono ad arricchirla ulteriormente con scambi di battute più o meno serie o divertenti, a seconda dei casi, ma che hanno un denominatore comune: riescono a far apprezzare le due protagoniste.

I combattimenti sono ben realizzati, nonostante l'intelligenza artificiale in alcuni frangenti continui a non brillare totalmente. In ogni caso, rispetto ad Uncharted 4, i passi in avanti si sono visti, nonostante il poco tempo che separa i due titoli della saga. A spezzare il ritmo del gioco anche una interessante new entry, ossia lo scassinamento. Scassinare le serrature di porte o bauli richiede, in Uncharted: L'Eredità Perduta, l'avvio di un piccolo e semplicissimo minigioco. Si dovrà ruotare la levetta del joypad in senso orario o antiorario, fino a quando non si sentirà un po' di vibrazione, che identifica il punto preciso per far scattare la serratura.

9.2
Positive:
  • Graficamente e tecnicamente eccelso
  • Trama come sempre intrigante
  • Il duo tutto femminile è meraviglioso
  • Longevità nel complesso alta per una espansione
  • Si collega al multiplayer di Uncharted 4
Negative:
  • In alcuni frangenti IA non al top
  • Qualche calo improvviso di frame nelle scene più concitate

Accedi o Registrati per inviare un commento