Recensione di Keep Talking and Nobody Explodes -

Keep Talking and Nobody Explodes - Non toccare quel filo!!


19 gennaio 2017 - 23:02 - Scritta da: Alessandro Caluri

Sfido qualunque gioco di guerra, soprattutto tra gli fps, a non aver inserito una bomba da disinnescare all'interno di una qualche missione. Ogni volta bastava arrivare lì e, nel migliore dei casi, premere un pulsante e godersi il video in cui l'ordigno viene disinnescato. Nel migliore dei casi, certo, perché è anche possibile che venga minimalizzato ancora di più, privando il giocatore della ebrezza di potersi confrontare con tale difficoltà. Questo, però, non è il caso di Keep Talking and Nobody Explodes Keep Talking and Nobody Explodes - Keep Talking and Nobody Explodes - Non toccare quel filo!!(che nella recensione lo abbreveremo con KTANE), che elimina invece il resto del gameplay per focalizzare la nostra attenzione solo sul disinnesco della bomba, che scopriremo non essere poi così tanto semplice. KTANE non è un gioco per due persone come tutti gli altri, infatti ogni giocatore avrà un ruolo specifico, quello che si siederà davanti alla bomba sarà il disinnescatore, mentre l'esperto della bomba avrà a che fare con un manuale di 23 pagine, in cui dovrà spiegare al suo amico come procedere alla disinnescazione. Per poter dare informazioni giuste il disinnescatore dovrà essere preciso e farsi capire, ma soprattutto essere veloce, dato il timer inesorabile che si avrà di fronte. Ogni sessione del gioco si trasforma in una guerra quasi psicologica, un occhio sta nei moduli da spiegare all'esperto, mentre l'altro sta sul timer della bomba che sembra scorrere velocemente. Come se non bastasse, altri elementi nel corso del gioco concorreranno a non tenerci affatto tranquilli, e non ci riferiamo di certo alla luce, che ogni tanto sparisce, come neanche alla sveglia che suona improvvisamente, facendo sobbalzare. No, ci riferiamo proprio ad alcuni moduli appositi che prevedono solo di impegnare fisicamente il disinnescatore ogni tot di secondi.

Bombe modulari

Per poter prendere confidenza con il gioco, si avrà a disposizione un notevole numero di bombe che vengono generate ogni volta in maniera del tutto casuale. Ogni bomba è composta da Keep Talking and Nobody Explodes - Keep Talking and Nobody Explodes - Non toccare quel filo!!moduli a sé stanti, che dovranno essere disinnescati in maniera esatta per far sì che la bomba non esploda. Ci si troverà di fronte i classici fili colorati, ma non solo. Simboli strani, meccaniche da imparare, test di memoria, fili complessi, codice morse.. sono soltanto un paio di possibili moduli che ci impediranno il disinnesco dell'ordigno. La "campagna", se così può essere definita, si compone di vari livelli che differiscono per quantità di errori che è possibile compiere (per un massimo di 3 e un minimo di 1), per quantità di tempo a nostra disposizione e per quantità di moduli che occorrerà disinnescare.

Un gioco per... due

E' totalmente IMPOSSIBILE giocare da soli a questo gioco, sia perché non si avrebbe il tempo materiale di consultare il manuale e nel frattempo fare ciò che si deve, sia perché ne perderebbe in divertimento. Il bello del gioco è questo: cercare di farsi capire nella descrizione della bomba, e cercare di guidare l'esperto ad una linea da seguire. Per quanto riguarda l'esperto, invece, il divertimento è proprio quello di cercare di risolvere i vari enigmi di cui si compongono i moduli, senza far sbagliare colui che è addetto a disinnescare la bomba. Un sistema che tiene impegnati per ore e ore, senza neanche accorgersene. Per far intendere l'importanza del manuale, e quindi del ruolo di esperto, basta avviare il gioco, dove ci sarà chiesto un codice necessario ad avviare il gioco. Tale codice, ovviamente, si trova nelle prime pagine del manuale senza cui, ovviamente, non è possibile giocare.

 Il gioco è compatibile anche con i visori di realtà virtuale, come Oculus Rift e HTC Vive.


Commento Redattore

Keep talking and nobody explose è un gioco davvero innovativo che propone una varietà di cose da fare davvero scarna, ma che al contempo è in grado di favorire ore e ore di gioco senza mai annoiare. I moduli non sono tantissimi, ma neanche pochi, e fatti in modo tale che è possibile rigiocarli varie volte senza mai impararli a memoria, il che permette sempre di tenere in caldo il ruolo di esperto. Anche il ruolo di esperto risulta tutto tranne che noioso, nonostante ciò che si possa pensare. Leggere il manuale è fondamentale, ed il gioco si traduce in questo, ma è anche assolutamente divertente intuire come risolvere gli enigmi celati all'interno nei moduli, così come risulta piacevole l'interazione con l'altro. Una corsa contro il tempo da affrontare in due, con il tempo che scorre veloce e rischia sempre di compromettere tutto. Un gioco molto divertente, per niente ricco di contenuti, ma che con quelle poche riesce a catturare il giocatore per ore e ore, anche a fronte di un prezzo (14.99€) che non risulta essere eccessivo. Se si ha un amico con cui giocare, questo è un gioco meraviglioso. Ma appunto.. se si ha un amico con cui giocarlo.

  • Estremamente divertente

  • Longevità garantita

  • Moduli interessanti


  • Da giocare necessariamente in due

  • Pochi moduli

7

Segnala errore