Far Cry 5: A Spasso su Marte Recensione

Scritto da il 30 luglio 2018 11:49

Far Cry 5: A Spasso su Marte

Dopo una prima fase di gioco che ci ha convinto di A Spasso su Marte, grazie alla narrazione banale ma intrigante offerta da Hurk, il DLC ha iniziato a perdere colpi. La storia non decolla e non riesce ad essere interessata, più votata a cercare di far ridere piuttosto che di aumentare l'asticella del vero divertimento, che dovrebbe tradurre in una storia coinvolgente e ricca di colpi di scena. L'unico vero colpo d'occhio è quello offerto dal comparto grafico, come sempre al top in Far Cry 5, con un Marte davvero ben realizzato ed attento ai dettagli, seppur questi risultino essere pochi a causa della stessa conformazione desertica del pianeta rosso. Non mi ha convinto neanche la fase di shooting, semplicistica e priva del fascino sia dell'originale, sia del DLC precedente. Un problema, questo, legato forse soprattutto alla tipologia di nemici ed al loro esorbitante numero, che di fatto si traduce in uno sparare all'impazzata prestando solo attenzione a non surriscaldare troppo l'arma in pugno. Neanche l'introduzione, seppur interessante, del punto debole degli alieni riesce a rinverdire una fase che invece si mostra molto carente. Interessante è invece, nonostante la mappa di dimensioni ridotte, la fase di esplorazione. La presenza del Jet Pack permette di poter variare e di dare il via ad una esplorazione non soltanto orizzontale, ma anche verticale. Spesso sarà richiesto infatti di raggiungere cime sempre più alte, non raggiungibili più soltanto grazie alla "scalata" del personaggio o del rampino. In definitiva se avevamo consigliato Ore di Tenebra, non ci sentiamo di poterlo fare con A Spasso su Marte. Il DLC, sebbene di durata non indifferente (sulla otto ore di gioco tutte), non brilla praticamente in nessuno dei suoi aspetti, andando addirittura a peggiorare uno degli aspetti simbolo di Far Cry 5: la fase shooting.

Positive:
  • Marte è graficamente sublime
  • Durata non indifferente per un DLC
Negative:
  • Fase shooting sottotono
  • Alieni non particolarmente ispirati
  • Storia banale
  • Missioni ripetitive e non alla Far Cry

Accedi o Registrati per inviare un commento