Shadow of the Tomb Raider Recensione

Scritto da il 20 settembre 2018 17:28

Shadow of the Tomb Raider

L'ultimo capitolo della serie si mostra come un prolungamento dei precedenti, senza infamia e senza lode. Non ci sono grandi miglioramenti da un punto di vista tecnico, se non una maggiore fluidità anche nei momenti critici, come quelli del combattimento. Ciò è ovviamente apprezzabile, anche perché i movimento di Lara sembrano essere più rapidi e votati all'azione. I combattimenti sono incredibilmente ben fatti, grazie ad un sistema di copertura automatica che non tradisce praticamente mai, e ad un feedback di sparo che è molto alto per un gioco d'avventura. Graficamente, come detto, il gioco non ha avuto miglioramenti sostanziali, al punto che in molte parti si potrebbe confondere con i vecchi capitoli. Una grande innovazione l'abbiamo invece sulla trama, o almeno nella prima parte d'essa, grazie ad una maggiore attenzione al personaggio di Lara. Un carisma che tuttavia non riesce mai a spiccare, come neanche quello di Jonah, a causa di un copione abbastanza anonimo che non mette mai in ombra il focus sulla caccia al tesoro, o sulle problematiche che si sviluppano tutto attorno. Tornano in grande stile anche i collezionabili, aumentati notevolmente di numero, alcuni anche in maniera nascosta come è accaduto per la serie di Uncharted; proprio con tale serie ha in comune il modo di trovarli, ossia un bagliore che spinge il giocatore ad avvicinarsi ed a premere il tasto apposito, per iniziare la fase di scavo. Shadow of The Tomb Raider va così a concludere una trilogia che non si può che dire vincente. Ha fatto divertire e innamorare i fan della saga, il che è sufficiente ad essere di per sé un successo. Viene da mangiarsi un po' le mani pensando che però, il grandissimo successo di Lara Croft, avrebbe potuto essere sfruttato meglio. Il personaggio rimane sempre in ombra rispetto al contesto, ma.. ehi! Se ci siamo innamorati della serie, è anche e soprattutto grazie al personaggio di Lara. Una caratterizzazione maggiore non avrebbe guastato.

8.6
Positive:
  • Conclude una serie più che positiva
  • La trama è solida e coinvolgente
  • Combattimenti ben fatti e fase stealth strutturata con intelligenza
  • Enigmi ambientali complessi
  • Gran presenza di collezionabili che aumentano la longevità del titolo e garantiscono l'esplorazione
Negative:
  • Graficamente si mantiene sui livelli del predecessore
  • Tirando le somme la caratterizzazione di Lara e Jonah è pressoché nulla
  • Alcuni aspetti del gameplay non riescono a convincere totalmente

Accedi o Registrati per inviare un commento