World of Final Fantasy Recensione

Scritto da il 30 ottobre 2016 14:03

World of Final Fantasy

Square Enix ci mette di fronte un prodotto particolare, per certi versi unico nel suo genere, specialmente se viene rapportato ai grandi mostri sacri che appartengono alla serie. Qualcuno ha ipotizzato che sia una specie di preludio a Final Fantasy XV che uscirà a breve, ma la verità sicuramente è che si tratta di uno spin-off dai tratti largamente simili a quelli di un notissimo videogioco: Pokémon. Meccaniche però molto più complesse se paragonate ai vari Pokémon, a causa di un numero di abilità impressionante, soprattutto se si pensa che esse sono particolari per ciascun miraggio. La possibilità di sperimentare le pile, aggiungendo o togliendo miraggi, rende la strategia praticamente infinita, tanto da non riuscire mai a far sì che una pila funzioni in qualsiasi situazione, obbligando spesso e volentieri ad alcune scelte.
Imprismare è comunque molto complicato, questo perché nonostante i primi siano praticamente sempre a nostra disposizione, le condizioni per l'imprismazione spesso non sono facili da raggiungere. Inoltre, oltre a questa difficoltà nel compiere azioni tali da renderli catturabili, la difficoltà sta nel fatto che spesso si trovano in gruppo, con la conseguente situazione che, spesso e volentieri, cercheranno di colpirci e danneggiarci. I salvataggi non sono automatici e avvengono soltanto raggiunto un determinato punto save, che funge anche da cura completa per il proprio party. Una limitazione che fa storcere un poco il naso, dato che obbliga o a proseguire, o a tornare addietro, nel tentativo di non perdere quanto fatto fino a quel momento. La longevità del gioco è praticamente infinita, dato che è lunghissimo collezionare tutti i miraggi.
World of Final Fantasy è quindi un titolo nuovo ma che è riuscito a far breccia, e a ritagliarsi uno spazio ottimo per la sua qualità di essere al contempo semplice nella forma, e complesso nei contenuti strategici. Un mix esplosivo e perfetto, che attribuisce un grande potenziale al gioco.

8.5
Positive:
  • Graficamente semplice ma intrigante
  • Moltissimi miraggi che richiamano a Final Fantasy
  • Sistema di "Pile" estremamente strategico
  • Trama matura e solida
  • Personaggi divertenti e ben resi
Negative:
  • Eccessiva linearità
  • Picchi di difficoltà spesso improvvisi